Oggi al via la 20^ edizione del Girotonno

Entra nel vivo a Carloforte, il Girotonno, la 20esima edizione della rassegna dedicata alla valorizzazione dell’antica cultura di tonni e tonnare che si tiene a Carloforte, sull’isola di San Pietro, dal 30 maggio al 2 giugno. Quattro giorni tra degustazioni, musica, cultura e grandi sfide di cucina tra chef di sei paesi: Brasile, Giappone, Italia (campione in carica) e, per la prima volta, Grecia, Israele e Palestina. La manifestazione è organizzata dal Comune di Carloforte in collaborazione con l’agenzia Feedback, che segue il progetto sin dalle sue origini, e il sostegno della Regione Sardegna – Assessorato del turismo, artigianato e commercio e dei main sponsor Delcomar, Piam Tonnare e Fondazione di Sardegna.

Dopo la sfida tra Italia e Israele, con gli chef di casa Carlo Biggio, Emiliana Scarpa e Benedetto Di Lorenzo da Palermo che hanno affrontato i colleghi Tze’ela Rubinstein e Mauro Galigani, domani (venerdì 31 maggio) ai fornelli si assisterà alla doppia gara tra Grecia e Palestina e Brasile e Giappone. Per il Tuna Competition il confronto sarà rispettivamente tra greci i Vasilis Papikinos e Skandalakis “Soti” Sotirios, e i palestinesi Shady Hasbun e Samia Sowwan. A seguire la sfida tra lo chef brasiliano Jefferson Elias Ribeiro da Silva, conosciuto in Italia come chef Tom, e il giapponese Yamamoto Eiji.

La giornata, oltre ai numerosi appuntamenti in programma, si arricchirà domani, alle 11, negli spazi dell’Ex Macello, in località Punta Spalmareddu, della presentazione di “Mattanza”, il libro fotografico di Giovanni De Angelis che darà vita all’omonima mostra aperta al pubblico durante l’intera manifestazione. Ad inaugurarla, oltre all’autore, ci sarà il sindaco di Carloforte Stefano Rombi.